O several languages facebook

Lingue

"La necessità è la madre delle invenzioni."
 Platone

In materia di apprendimento delle lingue straniere, la necessità deve rappresentare il più grande fattore di motivazione.

Molte persone tornano demoralizzate dai corsi di lingua, talvolta pensano sia colpa loro e dicono di "non essere portati per le lingue".

Senza dubbio alcuni trovano più facile apprendere le lingue rispetto ad altri, ma spesso la vera ragione è che lo studente sfrutta le sue competenze solo in aula.

Per ottenere dei buoni risultati è bene seguire qualche regola.


1. Prima impariamo, meglio è

Si sa, i bambini imparano molto più facilmente degli adulti. Perché quindi non insegnare loro una seconda lingua in tenera età?

In più l'apprendimento permette al cervello di svilupparsi più facilmente; in futuro, quindi, i bambini saranno agevolati anche in altri ambiti.


2. Mettetevi in contatto con dei madrelingua il prima possibile

Molto spesso l'apprendimento lascia troppo spazio allo studio della grammatica e alla memorizzazione di elenchi di parole, piuttosto che alle vere conversazioni e alla reale pratica della lingua.

La chiave giusta è quindi parlare con persone madrelingua.

Cercate di trovare un interlocutore di un altro paese che sia disposto a passare del tempo con voi e permettervi di praticare la lingua.

Potete, per esempio, mettere degli annunci nei forum per trovare persone con cui conversare o entrare a far parte di alcuni gruppi di discussione.

TalkTalkBnb è la piattaforma ideale per questo genere di scambi. 
E' stata creata proprio per questo.


3. Variate gli accenti

Cercate di ospitare persone provenienti da luoghi diversi. 
Parlare bene una lingua straniera significa capire e farsi capire dai madrelingua.

Inglese di Londra, di Los Angeles, di Sydney?
Spagnolo della Spagna e dell'Argentina? Francese della Francia e del Québec?

Conoscere i differenti accenti  vi aiuterà a perfezionarvi.


4. Contemporaneamente: leggete, ascoltate, guardate nella lingua scelta

Immergersi in una lingua significa fare tutte le attività che fareste normalmente nella vostra lingua madre.

Guardate le vostre serie preferite e i film in versione originale. Leggete ogni giorno un articolo di un giornale, di una rivista o di un blog nella lingua che state cercando di imparare.

Modificate le impostazioni linguistiche su tutti i vostri apparecchi elettronici (smartphone, tablet, ecc..) e modificate la lingua del vostro profilo Facebook.

Dopo qualche giorno di adattamento tutto vi sembrerà naturale e memorizzerete facilmente le nuove espressioni.


5. Non abbiate paura di fare degli errori

Gli errori dei debuttanti sono inevitabili.
Possono ostacolarvi, ma non dovete focalizzarvi su di essi.

Il vostro interlocutore li troverà divertenti e apprezzerà i vostri sforzi nel parlare la sua lingua. 
Vi capirà e, se necessario, vi correggerà.


Dovete solo superare qualche ostacolo e il mondo sarà vostro!